Aumento di capitale Anima Holding S.p.A.

a cura di G.Borsi, marzo 2018

promo1

Anima Holding è una società specializzata nel risparmio gestito in qualità di operatore indipendente, quotata in Borsa da marzo 2014 (prezzo di collocamento 4.20 €).

Descrizione dell'operazione

L’aumento di capitale ha un importo effettivo totale di circa 300 mln, pari a n. 71.898.869 azioni ordinarie da offrire in opzione agli azionisti nel rapporto di 7 nuove ogni 30 vecchie possedute, al prezzo di emissione di 4,151 €, che rappresenta uno sconto sul Terp (theoretical ex right price) pari a circa il 27% calcolato sul prezzo teorico ex diritto.

Calendario

I diritti di opzione (cod.alfa Animaa) potranno essere negoziati dal 26 marzo al 6 aprile 2018 incluso e poi esercitati sino al 12 aprile 2018.

Motivazioni dell'operazione e impegni di sottoscrizione

Le risorse sono destinate al rimborso di parte del debito di 250 milioni di euro contratto per l'acquisizione della SGR Aletti Gestielle e per i restanti 50 milioni al pagamento del corrispettivo dovuto a Banco Bpm per il trasferimento dei mandati di gestione assicurativi Popolare Vita, The Lawrence Life Assurance Company, Avipop Assicurazioni, Avipop Vita e Bipiemme Vita.

Banco Bpm, azionista di Anima con il 14.27% del capitale, e Poste Italiane, con il 10.04%, si sono impegnati a sottoscrivere la loro quota di competenza.
Esiste un Consorzio di Garanzia capitanato da Mediobanca, Merrill Lynch International, Banca Akros e Bmps che garantiranno la totale sottoscrizione dell’aumento sottoscrivendo gli eventuali diritti rimasti inoptati.
Marco Carreri, Alessandro Melzi D’Eril, Pierluigi Giverso e Filippo di Naro, rispettivamente Amministratore Delegato, Direttore Generale, Responsabile della Divisione Marketing & Distribution e Responsabile della Divisione Investment Services, titolari complessivamente di uno 0.51% del capitale sociale, si sono impegnati a sottoscrivere le quote di loro competenza.

Dati economici

Nel 2017 la Società ha generato commissioni nette di gestione pari a 211 milioni (in linea con il 2016), con ricavi pari a 257 milioni e utile netto consolidato di 111.3 milioni (+10%) e ha pagato agli azionisti un dividendo di 0.19 € per azione (già staccato, sicché le nuove azioni offerte con l'aumento avranno gli stessi diritti di quelle sul mercato e non percepiranno alcun dividendo quest’anno).

Il totale delle masse gestite ammonta a 94.4 miliardi di euro (la raccolta è positiva per + 0.9 miliardi), ma già comprensivo delle masse di Aletti Gestielle pari ad oltre 19 miliardi di euro, visto che il closing dell'operazione risale a fine 2017.

Borsa italiana ha comunicato i prezzi rettificati e i coefficienti di rettifica validi dal 26 marzo 2018:

Codice
Descrizione
Prezzo di Riferimento
Prezzo Last
Prezzo Ufficiale
Coefficiente K
ANIM
Anima Holding
5.4650
5.4673
5.4454
0.94753853
ANIMAA
ANIMA HOLDING AXA
0.3028
-
-
-

In base ai dati dell'offerta possiamo costruire la tabella delle parità matematiche:

Valore del diritto
Costo azione sottoscritta
Valore pieno
Zero
4.151
4.151
0.070
4.451
4.521
0.140
4.751
4.891
0.210
5.051
5.261
0.224
5.111
5.335
0.238
5.171
5.409
0.252
5.231
5.483
0.266
5.291
5.557
0.280
5.351
5.631
0.294
5.411
5.705
0.308
5.471
5.779
0.322
5.531
5.853
0.336
5.591
5.927
0.350
5.651
6.001

PER SAPERNE DI PIU'








ContentRight