Aumento di capitale Deutsche Bank AG 2014

a cura di G.Borsi, giugno 2014

promo1

Venerdì 6 giugno 2014 è partito l'aumento di capitale da 8 miliardi di euro di Deutsche Bank, che ha lo scopo di alzare i ratio patrimoniali della banca secondo le norme imposte dall'accordo Basilea 3.
Con l'occasione, su 360 milioni di nuove azioni offerte, ben 60 dovrebbero finire nelle mani della famiglia reale del Qatar.

Caratteristiche dell'offerta

Vengono offerte 5 nuove azioni ogni 18 vecchie possedute al prezzo di 22,50€.

Calendario dell'offerta

I diritti di opzione saranno trattati dal 6 al 20 giugno 2014 compresi, e il termine ultimo per sottoscrivere le nuove azioni è fissato in martedì 24 giugno 2014.

Principali dati economici

Nel prospetto la Banca suddivide le proprie esposizioni in 3 categorie: a basso, medio e alto rischio; dai dati si evince che nel corso del 2013 la Banca ha continuato a ridurre le esposizioni ad alto rischio, passate da 44 a 29 miliardi di euro, e quelle a rischio medio, passate da 52 a 44 miliardi di euro, rimanendo praticamente stabile sull'attività bancaria tipica, con un'esposizione di 307 miliardi al 31.12.2013 (erano 305 un anno prima).

Nel 2013 i ricavi del Gruppo sono scesi a 31,9 miliardi di euro (-5%), ma l'utile prima delle tasse è aumentato del 154%, a 2,1 miliardi di euro.
Nel primo trimestre del 2014 il risultato prima delle imposte è invece calato del 30% e i ricavi sono scesi di un ulteriore 11% anno su anno, in gran parte a causa del calo del Corporate Banking & Securities, ma la Banca ha accelerato nella riduzione dell'esposizione a leva, raggiungendo già a fine marzo 2014 metà dell'obiettivo che si era prefissata ottenere entro giugno 2015.

Il patrimonio netto della Banca si attesta a 55 miliardi di euro, mentre in Borsa la capitalizzazione vale circa 30 miliardi di euro.

Principali azionisti

Alla data del prospetto, sulla base delle informazioni in possesso della Banca, risultano detenere una partecipazione superiore al 3% solo 2 fondi comuni: il fondo del Qatar, appena entrato con il 5,83% del capitale, e Blackrock, con un altro 5,14%.
Gli azionisti di Deutsche Bank sono principalmente Istituzioni finanziarie, che rappresentano oltre l'80% del capitale, mentre la parte restante è in mano al mercato.

In base al rapporto di esercizio ci possiamo costruire la seguente tabella delle parità matematiche di diritto e azione:

Prezzo del diritto
Costo dell'azione
Azione piena
ZERO
22,50
22,50
0,50
24,30
24,80
1,00
26,10
27,10
1,50
27,90
29,40
2,00
29,70
31,70
2,50
31,50
34,00

Per molti, considerata l’impossibilità di vedere la quotazione del diritto, sarà importante confrontare il prezzo ex stacco del diritto con il prezzo antecedente l'inizio dell'aumento di capitale.

PER SAPERNE DI PIU'








ContentRight