Aumento di capitale Cattolica Assicurazioni

a cura di G.Borsi, novembre 2014

promo1

Il Gruppo è uno dei principali operatori nel mercato assicurativo italiano ed è attivo sia nel Ramo Danni, sia nel Ramo Vita; oggi comprende dieci compagnie assicurative, una società agricola, una società immobiliare e una società di servizi.
I servizi del Gruppo sono rivolti principalmente alla clientela retail.

Caratteristiche dell'offerta

Vengono emesse un numero massimo di 117.500.880 nuove azioni, da offrire in opzione agli azionisti Cattolica Assicurazioni nel rapporto di opzione di 21 nuove ogni 10 possedute, al prezzo di 4,25 €.
Di fatto dunque le nuove azioni rappresenteranno ben il 67,42% del nuovo capitale sociale.
I diritti saranno trattati in Borsa dal 10 al 21 novembre 2014 incluso e saranno esercitabili sino al 27 novembre 2014.

Ragioni dell'offerta e impiego dei proventi

L'ammontare delle spese relative all'aumento di capitale è stimato in 20 mln di euro (4% dei circa 500 mln complessivi); quindi la società, in caso di integrale sottoscrizione delle nuove azioni, incasserà circa 480 mln di euro, che saranno destinati al rafforzamento patrimoniale del Gruppo, volto a supportare gli obiettivi di crescita nei prossimi anni.

Dati economici e previsionali

Al 30 giugno 2014 il patrimonio netto di pertinenza del Gruppo è pari a 1.439 mln di euro, in crescita di 100 mln rispetto al 31.12.2013; l'utile è in crescita di oltre il 50% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno, con un ammontare di premi netti (fatturato) aumentato del 30% rispetto al primo semestre del 2013.
Le variazioni rispetto al 31.12.2013 sono in gran parte imputabili all'acquisizione della Partecipazione FATA, comprata da Ass.ni Generali per circa 200 mln di euro.

Il piano di Impresa 2014-2017 prevede un utile netto nel 2017 pari a 209 mln di euro, praticamente triplicato rispetto al 2013 e pari a 2,5 volte l’utile del 2012.
Il Gruppo intende proseguire una politica dei dividendi attrattiva per i propri azionisti: nel 2012 ha distribuito 0,80 € per azione (45 mln di euro complessivi) e nel 2013 0,45 € per azione (26 mln di euro complessivi).

Al 31.12.2013 il Gruppo rispetta in pieno, e anzi supera abbondantemente, i requisiti patrimoniali di vigilanza, soprattutto nel Ramo Danni.

Principali azionisti e impegni di sottoscrizione

Banca Popolare di Vicenza
14,92%
Fundacion Mapfre
8,48%
Fondazione Banca del Monte di Lombardia
2,42%

E’ stato creato un Consorzio di Garanzia da Banca Imi e Mediobanca, che garantiranno la sottoscrizione dell'aumento di capitale per la parte eventualmente rimasta inoptata al termine dell'offerta.

Milano, 07 Nov 2014 - 18:00
Borsa Italiana comunica i prezzi rettificati e i K di rettifica efficaci dal 10/11/2014:

Codice
Descrizione
Prezzo di Riferimento Rettificato
Prezzo Last Rettificato
Prezzo Ufficiale Rettificato
Coefficiente K
CASS
Cattolica Assicurazioni
6.0750
6.0726
6.6251
0.61339198
CASSAA
CATTOLICA ASSICURAZIONI AXA
3.8280
-
-
-

Ai prezzi di venerdì la Società capitalizza circa 700 mln di euro a fronte di un patrimonio netto più che doppio, avendo perso nel 2014 circa il 50% del proprio valore.
Questa invece la tabella delle parità matematiche :

Costo del diritto
Costo dell'azione
Azione piena
0
4,25
4,25
0,42
4,45
4,87
1,26
4,85
6,11
2,10
5,25
7,35
2,94
5,65
8,59
3,78
6,05
9,83

PER SAPERNE DI PIU'








ContentRight