Aumento di capitale Pierrel 2013

a cura di G.Borsi, luglio 2013

promo1

Caratteristiche dell'operazione

L'offerta, per un controvalore complessivo di circa 24 mln di euro, ha per oggetto n. 44.293.500 nuove azioni ordinarie che saranno offerte in opzione agli azionisti al prezzo di 0.54 euro , sulla base di un rapporto di opzione di n. 27 ogni 10 azioni ordinarie della società già in circolazione.

I diritti di opzione saranno negoziabili in Borsa dal giorno 22 luglio 2013 al giorno 2 agosto 2013, estremi inclusi, e potranno essere esercitati tra il 22 luglio 2013 e il 9 agosto 2013 compresi.

Destinazione dei proventi e fattori di rischio

L'aumento di capitale è finalizzato a rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria del gruppo, che oggi soffre un'eccessiva esposizione verso terzi, e a dotare la società di risorse adeguate a fronteggiare gli obblighi e gli impegni in scadenza.
Tenendo conto che la società ha bisogno nei 12 mesi successivi di circa 39,8 mln di euro per coprire il deficit di capitale circolante, il buon esito dell'aumento di capitale è una delle condizioni ritenute necessarie dalla società stessa per garantire i presupposti della continuità aziendale.
Indipendentemente dal buon esito dell'aumento di capitale, la società sta rinegoziando i debiti con le banche.

Dati economici

Il patrimonio netto della società al 31 dicembre 2012 si è praticamente azzerato in seguito a una perdita di esercizio di oltre 8 mln di euro (0.54 euro per azione). L'indebitamento finanziario ha superato i 30 mln di euro a fine 2012 (erano 24 un anno prima) e i risultati non sono stati in linea con le previsioni del piano industriale 2012-2014.
I dati al 31 marzo 2013 non sono incoraggianti, manifestandosi sia una riduzione del fatturato, sia un ulteriore aggravamento delle perdite.
Ciò nonostante la società ha confermato per il 2013 i propri obiettivi economici e finanziari.

Principali azionisti

Fin Posillipo S.p.A.
29,564 %
Mazzaro Canio Giovanni
24,182 %
Cesare Fondation
2,658 %
The Tommaso Berger Trust
2,972 %
Bifulco Rosario (Bootes)
4,393 %
Azioni proprie
1,307 %
Mercato
34,923 %

Consorzio di garanzia e impegni dei principali azionisti

Sono stati assunti impegni di sottoscrizione che coprono circa il 47% dell'offerta.
Gli azionisti della società Fin.Posillipo S.p.A., Bootes S.r.l. e Berger Trust S.r.l. hanno effettuato versamenti in conto futuro aumento di capitale per complessivi euro 4,7 mln.
Questi stessi azionisti, unitamente a Mediolanum Farmaceutici S.p.A., hanno irrevocabilmente assunto impegni di sottoscrizione complessivamente per altri 3.8 mln di euro, da liberarsi mediante compensazione dei crediti vantati nei confronti della società.
L'azionista della società Bootes ha assunto un ulteriore impegno per circa 0.2 mln di euro.
L'azionista Mediolanum Farmaceutici S.p.A. e alcuni soggetti terzi hanno assunto inoltre l'impegno a sottoscrivere le azioni eventualmente rimaste inoptate per complessivi 2.7 mln di euro.

Milano, 19 Lug - 18:00
Borsa Italiana comunica i prezzi di riferimento rettificati e i K di rettifica efficaci dal 22/7/2013:

Codice
Descrizione
Prezzo di Riferimento Rettificato
Prezzo Last Rettificato
Prezzo Ufficiale Rettificato
Coefficiente K
PRL
PIERREL
0.5905
0.5905
0.5861
0.81229785
PRLAZA
PIERREL AZA
0.1365
-
-
-

In base ai fattori di rettifica stabiliti da Borsa Italiana possiamo costruirci la seguente tabella relativa alle parità matematiche dei diritti:

VALORE DIRITTO
COSTO DELL'AZIONE
VALORE AZIONE PIENA
ZERO
0.54
0.540
0,027
0,55
0,577
0,081
0.57
0,651
0,135
0,59
0,725
0,162
0,60
0,762

PER SAPERNE DI PIU'








ContentRight